Logo

Il romanzo "mangante" per ragazzi di Luca Raffaelli

enrichetto cosimodi Giuseppe Pollicelli*

Oltre a essere uno tra i maggiori studiosi italiani di fumetto e cinema d’animazione (argomenti su cui ha scritto svariati saggi), Luca Raffaelli riserva da sempre un’attenzione speciale al mondo dell’infanzia. Già autore di due libri per bambini editi anni fa dalla Mondadori, ha adesso pubblicato un romanzo per ragazzi dalla struttura molto articolata, Enrichetto Cosimo alla ricerca del manga mangante (Ed. Einaudi Ragazzi, pp. 200, euro 12), che si avvale delle funzionali illustrazioni al tratto di Andrea Cavallini (ideatore anche dei fantasiosi font «personalizzati» con cui vengono visualizzati i nomi e le battute dei diversi personaggi) e in cui si narra, attraverso una sarabanda di giochi di parole e calembour, il rocambolesco viaggio in Giappone del piccolo protagonista e di due suoi amici, intenzionati a recuperare alcuni preziosi fumetti nipponici (i «manga» del titolo). Assumendo con grande sensibilità un punto di vista «fanciullo», Raffaelli tocca nel racconto, sempre con levità, le passioni e i temi nodali della sua vita: i fumetti e i cartoons, la cultura giapponese, l’amicizia, il confronto con l’altro da sé, il rapporto (problematico e conflittuale) con la figura paterna.

*Articolo apparso originariamente su Libero del 10/02/2013. Per gentile concessione dell'autore.


Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.