Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

News - Nues Settimo Festival Internazionale Fumetti e Cartoni nel Mediterraneo

nues 2016 festival dei fumetti e cartoni nel mediterraneoRiceviamo e pubblichiamo:

Il fumetto mediterraneo tra Europa e Africa venerdì e sabato a Cagliari per il settimo festival Nues. *

Nuvole parlanti in arrivo da Spagna, Francia e Africa, alla settima edizione di Nues: venerdì 18 e sabato 19 novembre, il festival internazionale dei Fumetti e dei Cartoni nel Mediterraneo, quest'anno alla sua settima edizione, propone a Cagliari due giornate di incontri, presentazioni e visioni, racchiuse nella sezione tematica intitolata Mediterraneo_Immaginario. Si comincia con un'iniziativa realizzata in collaborazione con la Facoltà di Studi Umanistici, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Cagliari: il seminario "Linguaggi e immaginario tra Europa e Africa: il fumetto mediterraneo tra differenti culture", in programma venerdì mattina dalle 10.30 alle 13 nell'Aula Magna "B.R. Motzo" della Facoltà di Studi Umanistici (in via Is Mirrionis, 1). Moderata dal direttore artistico di Nues Bepi Vigna e da Marina Guglielmi, docente di Letterature Comparate dell'Università degli Studi di Cagliari, la tavola rotonda vedrà la partecipazione di Mehdi Zouak, direttore dell'Institut National des Beaux-Arts di Tétouan e presidente del Forum International de la Bande Dessinée, l'importante fiera del fumetto che si tiene nella città nel nord del Marocco, insieme al suo direttore artistico Said Nali: la loro presenza sancisce il secondo atto del "gemellaggio" con il festival Nues avviato lo scorso maggio con la visita di Bepi Vigna alla decima edizione del forum dei fumetti di Tétouan. Insieme ai due ospiti maghrebini interverranno al seminario Ángel de la Calle, importante autore e critico del fumetto spagnolo, e Christophe Cassiau-Haurie, sceneggiatore e critico francese che ha coordinato, diretto o partecipato a diversi lavori sull'editoria in Africa. La giornata di venerdì prosegue dalle 18 alla MeM, la Mediateca del Mediterraneo in via Mameli, con un approfondimento di Said Nali, con la partecipazione di Mehdi Zouak, sul panorama fumettistico in Marocco. Spazio poi a Christophe Cassiau-Haurie, che presenterà in anteprima per l'Italia tre volumi a fumetti in uscita tra questo mese e il prossimo: Le Retour en France d'Alphonse Madiba dit Daudet (edizioni L'Harmattan BD - Bande Dessinée Afrique Noire), storia di un immigrato espulso dalla Francia che torna nel suo paese in Africa, disegnata dal congolese Al'Mata (al secolo Alain Mata Mamengi) e scritta dallo sceneggiatore franco-camerunense Christophe Ngalle EdimoKinshasa Rugby Club (edito da Des Bulles dans l'Océan) altra vicenda di un ritorno a casa, stavolta di un giocatore di rugby di origine congolese, raccontata da Christophe Cassiau-Haurie con fumetti di Albert Tshisuaka, disegnatore di Kinshasa; e Bissette élu député (Caraibédition – Martinique), disegnato dal fumettista martinicano Luko e scritto, anche in questo caso, da Christophe Cassiau-Haurie, sulla figura del politico francese Cyrille Bissette, uno degli artefici dell'abolizione della schiavitù in Francia nella metà dell'Ottocento. Completa la scaletta della serata la visione di alcuni cortometraggi di animazione realizzati in Marocco e Congo. L'indomani (sabato 19 novembre) si resta alla MeM dove, dalle 18 alle 20, sono in calendario due incontri all'insegna della scena fumettistica iberica. Il primo è con Ángel de la Calle che, in anteprima europea, presenta il fumetto "Ritratti di anime morte", una graphic novel pubblicata da 001 Edizioni, che affronta la tragedia dei desaparecidos dell'America Latina. Quattro storie, quattro vite di artisti che passano attraverso le torture delle dittature dei loro paesi per ritrovarsi nelle strade di Parigi, negli anni Ottanta. Protagonista del secondo incontro è invece Laura Pérez Vernetti, fumettista e illustratrice di Barcellona che interviene con la sua graphic novel "Il caso Majakovskij" (Coconino Press): un'appassionante biografia disegnata del poeta della Rivoluzione bolscevica, dagli anni ribelli dell'utopia alla fine del sogno, caratterizzata da una grafica avanguardista in rosso e nero, di forte impatto visivo, che richiama toni e stili dei foto-montaggi e dei famosi manifesti di propaganda prodotti dal costruttivista Rodchenko. Moderatore della serata Bepi Vigna, con la partecipazione dell'editore Antonio Scuzzarella. La sezione Mediterraneo_Immaginario si completa con un terzo capitolo in programma sempre alla MeM, giovedì 24 novembre alle 18: l'incontro, dal titolo Da Sprayliz a Dragonero, con la prestigiosa firma italiana Luca Enoch, un "autore unico" che scrive, sceneggia e disegna le sue storie a fumetti. Il 25 novembre – nella ricorrenza della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne - si volta pagina alla Mediateca del Mediterraneo con la sezione del festival Donna, Immagina!: in programma interventi e contributi la mattina dalle 10 alle 13 e la sera dalle 18 alle 20. La prima parte prevede una tavola rotonda sull'immaginario femminile, moderata dalla giornalista Ornella Demuru e arricchita da contributi video, con la partecipazione della sceneggiatrice  Assia Petricelli e del disegnatore Sergio Riccardi, di Luca Enoch, della giornalista Federica Ginesu e della presidente dell'Associazione e Centro Anti Violenza Donna Ceteris Silvana Maniscalco. In serata, Assia Petricelli Sergio Riccardi presentano la loro graphic novel Cattive ragazze. 15 storie di donne audaci e creative (Sinnos – 2015), mentre la cantante e attrice Rossella Faa è la mattatrice di Riflessioni Sfuse, una performance musicale dedicata all'immaginario femminile in Sardegna, che chiuderà la giornata. Gli eventi di Donna, immagina! verranno immortalati su carta da un gruppo di ragazzi del Liceo Artistico "Foiso Fois" di Cagliari e dalle disegnatrici Giovannella MonacoStefania Costa e Laura Congiu, che coglieranno le suggestioni della giornata dal vivo. Aggiornamenti, notizie e immagini dei vari appuntamenti e ospiti della settima edizione di Nues sono disponibili nel sito del Centro internazionale del fumetto (www.centrointernazionalefumetto.it), nella pagina facebook del festival (www.facebook.com/FestivalNues) e tramite un'apposita applicazione che si può scaricare all'indirizzo onelink.to/festivalnues.

* * *   Centro Internazionale del Fumetto www.centrointernazionalefumetto.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. onelink.to/festivalnues

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:829 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1351 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1038 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1227 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1169 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:665 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3997 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto