Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

INCONTRO CON MINO MILANI E ALDO DI GENNARO AL WOW

ILMAESTRO LOWRiceviamo e pubblichiamo.

WOW Spazio Fumetto, in collaborazione con la casa editrice ReNoir Comics/NonaArte, organizza un incontro con due giganti del fumetto italiano, Mino Milani e Aldo Di Gennaro, in occasione dell'attesa riedizione di Il Maestro, lo storico personaggio creato dai due per il Corriere dei Ragazzi. Sabato 8 aprile alle ore 16:00 i due autori saranno ospiti a WOW Spazio Fumetto per raccontare il volume e rievocare l'epoca d'oro del Corrierino che li ha visti protagonisti insieme al loro personaggio.

Il Maestro era una delle colonne portanti del Corriere dei Ragazzi, la versione “da grandi” del Corriere dei Piccoli, pubblicata tra il 1972 e il 1976.

Il Maestro nasce sul numero 7 del 1974 – lo stesso numero sul quale esordisce Lupo Alberto – dalla fantasia di Mino Milani e dalle matite di Aldo Di Gennaro. È un personaggio misterioso, un uomo di cui si conosce solo il nome proprio, Maximus. Studioso dell'occulto e dotato di poteri paranormali, combatte contro le forze oscure che minacciano il mondo. Nelle sue storie si fondono mistero, leggende, archeologia e ufologia, precedendo di parecchi anni due personaggi più noti, molto legati a questi temi, ovvero Martin Mystère (1982) e Dylan Dog (1986).

Ad affiancare il Maestro nelle sue avventure troviamo la gatta Nardy, anche lei sensibile al paranormale, il maggiordomo Astor e soprattutto il bel tenente di polizia Velda Morris.

La nuova edizione delle sue avventure pubblicata da ReNoir Comics/NonaArte, presentata in anteprima a WOW Spazio Fumetto, è la prima che ne raccoglie tutti gli episodi, compresi i due disegnati da Giancarlo Alessandrini, creatore grafico di Martin Mystère.

Sabato 8 aprile alle ore 16:00 gli autori Mino Milani e Aldo Di Gennaro saranno ospiti a WOW Spazio Fumetto, parlando del loro personaggio, del loro metodo di lavoro e per ripercorrere assieme agli appassionati le loro lunghe e ricche carriere, fondamentali per la storia del fumetto italiano.

Gli autori

Mino Milani è uno dei nomi più importanti del fumetto italiano.

Nasce a Pavia il 3 febbraio 1928, si laurea il lettere moderne nel 1950 e comincia a scrivere i primi racconti sul Corriere dei Piccoli del 1953. La sua produzione letteraria per la testata è talmente vasta, tra articoli, racconti e fumetti, che dovrà adottare i due pseudonimi Piero Selva ed Eugenio Ventura per alternare un po' le firme. Tra i personaggi di maggior successo spiccano il cowboy Tommy River, illustrato da Mario Uggeri, e il Dottor Oss, con Grazia Nidasio, mentre tra i romanzi bisogna citare Efrem soldato di ventura, illustrato da Aldo Di Gennaro e Mario Uggeri.

Nel 1972, con la nascita del Corriere dei Ragazzi, Milani lega il suo nome soprattutto al “fumetto della realtà”, precursore del moderno graphic journalism, grazie anche alla serie storica Dal nostro inviato nel tempo Mino Milani che lo vede non solo in veste di sceneggiatore ma anche di narratore. Tra le serie avventurose spicca Il Maestro, per i disegni di Aldo Di Gennaro.

Negli anni Ottanta lascia a malincuore questa collaborazione pluridecennale non riconoscendosi più nella linea editoriale. Continua però a scrivere libri per ragazzi per diversi editori e ricevendo numerosi premi e riconoscimenti.

Aldo Di Gennaro, nasce a Milano il 20 aprile 1938. Esordisce nel fumetto in produzioni dello studio Dami nel 1956, disegnando storie di guerra per il mercato britannico. Dal 1962 fino alla fine degli anni Settanta collabora con il Corriere dei Piccoli e con il Corriere dei Ragazzi come fumettista e illustratore, spesso su testi di Mino Milani, come nel caso della sua serie di maggior successo, Il Maestro.

Negli anni successivi realizza numerose illustrazioni per la Domenica del Corriere e per altre testate Rizzoli (Salve, Amica, Corriere Salute, Qui Touring, Capital), oltre a realizzare molte copertine di narrativa per Rizzoli Libri e il Club degli Editori. Le sue illustrazioni appaiono anche su Heart-Out, di Henry Holtz (editrice Cartacanta).

Illustratore per Sergio Bonelli Editore delle numerose uscite della Collana Almanacchi e della riedizione del romanzo di Tex Il massacro di Goldena, dal 2012 è copertinista della serie Le Storie.

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:643 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1182 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:864 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1025 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1017 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:542 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3884 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto