Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

SERGIO RAMELLI A FUMETTI

ramelliRiceviamo e pubblichiamo.

SERGIO RAMELLI A FUMETTI

Il 29 aprile esce in libreria, distribuito da Mondadori, la graphic novel sulla vita di Sergio Ramelli. Presentazione in anteprima a Milano e alla Camera dei Deputati nella sala stampa di Montecitorio.

La storia di uno degli omicidi politici più efferati e vigliacchi d'Italia per la prima volta raccontata in un albo a fumetti. Il 29 aprile 2017 uscirà, in libreria con la distribuzione Mondadori e nelle fumetterie con la distribuzione Panini, l'opera che racconta la vita e la morte di Sergio Ramelli, giovanissimo militante di destra del Fronte della Gioventù discriminato, perseguitato e poi brutalmente aggredito a morte il 13 marzo 1975 da un commando di militanti comunisti di avanguardia operaia.

L'opera sarà presentata in anteprima a Milano, venerdì 21 aprile alle ore 21, presso la Sala Consiliare del Municipio 3 di via Sansovino 9 con gli autori della Graphic Novel (Marco Carucci e Paola Ramella), gli Onorevoli Paola Frassinetti, Ignazio La Russa, Gaetano Pecorella e il Giudice Guido Salvini come relatori. La settimana seguente, giovedì 27 aprile, la graphic novel dedicata a Sergio Ramelli verrà presentata in Parlamento, alla Camera dei Deputati, nella sala stampa di Montecitorio.

L'albo dedicato a Sergio Ramelli è frutto di un lavoro durato più di un anno, con una sceneggiatura basata innanzitutto sugli atti del processo (non a caso, la prefazione del libro è stata scritta dal magistrato Guido Salvini, giudice istruttore del processo Ramelli – Porto di classe). Il volume, scritto da Marco Carucci e disegnato da Paola Ramella, fa rivivere direttamente il clima politico del periodo, un clima persecutorio, un clima di odio e di ingiustizia ricostruito anche attraverso testimonianze dirette. Il lavoro sui disegni, affidato alla disegnatrice Paola Ramella, è stato particolarmente lungo e complesso, reso ancor più difficile dalla scarsità di materiale fotografico dell'epoca su Sergio. L'autrice si è dovuta così immergere in una storia drammatica e intensa (oltretutto a lei sconosciuta prima che iniziasse a studiarla e a disegnarla), riuscendo a cogliere e rendere al lettore innanzitutto l'aspetto emozionale. Il connubio tra ragione, la base storica della vicenda, ed emozione, il lato artistico dell'opera, ha dato vita ad un'opera in cui Sergio Ramelli rivive nei suoi affetti, nei suoi trascorsi giovanili, nelle sue passioni sportive, nel suo impegno politico, nella quotidianità di un ragazzo di appena 18 anni. Un ritratto fedele che consegna ai lettori una vita spezzata, una tragedia familiare, un dramma generazionale, una ferita aperta. Un albo per capire una delle pagine di storia più vergognose, infami e abilmente rimosse d'Italia, simbolo di un'epoca in cui “uccidere un fascista non era un reato”.

SCHEDA:

Titolo: SERGIO RAMELLI – QUANDO UCCIDERE UN FASCISTA NON ERA REATO

Autore: Marco Carucci

Disegni: Paola Ramella

Formato: 24 x 17

Pagine: 144

Prezzo: 19,00 euro

Uscita in libreria: 29 aprile 2017

NOTE BIOGRAFICHE AUTORI:

Paola Ramella,
nata a Trieste nel 1970.
Laureata in giurisprudenza e insegnante di diritto, si dedica da anni unicamente alla professione di disegnatrice. Autrice autodidatta, ha pubblicato varie opere: fra i fumetti ricordiamo "Lions & Saints" (ed. Esaedro) e "Il verde bisbiglio ed il viola pensiero" (ed. Safarà). Insegna disegno, fumetto ed illustrazione a Trieste presso la scuola Grafite.

Marco Carucci,
nato a Milano nel 1973.
Dirigente d'azienda, militante, marito e padre di 5 figli. Lettore onnivoro, affamato di immagini e assetato di storie, è alla sua prima sceneggiatura.

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:1378 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:854 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2780 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2854 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2604 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2874 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:2097 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto