Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Magic Press presenta l'etichetta editoriale "801" dedicata al Boy's Love

magicpress[01/10/2011] » Sabato 1 ottobre alle ore 17, al Padiglione 11, Sala C, nell'ambito di Romics 2011,  presso la Nuova Fiera di Roma, la Magic Press Edizioni indice una conferenza stampa  per annunciare il lancio della nuova linea editoriale manga

Riceviamo e pubblichiamo:

Sabato 1 ottobre alle ore 17, al Padiglione 11, Sala C, nell'ambito di Romics 2011,  presso la Nuova Fiera di Roma, la Magic Press Edizioni indice una conferenza stampa  per annunciare il lancio della linea editoriale manga dedicata agli Yaoi, chiamata "801".A seguire si svolgerà una tavola rotonda incentrata sull'universo dei Boys' Love,  in cui verranno approfondite le valenze editoriali, culturali e mass-mediatiche del fenomeno Yaoi in Italia.  


Presenzieranno alla TAVOLA ROTONDA in qualità di relatori:

GIONA A. NAZZARO

Giornalista pubblicista, critico cinematografico per Film Tv e Rumore, autore di numerosi saggi  e volumi sul cinema, lavora come selezionatore per Visions du réel (Nyon), Festival dei PopoliFestival Internazionale del Film di Roma. E' autore del volume di racconti,  A Mon Dragone c'è il Diavolo (Perdisa Pop). E' direttore del Gender DocuFilm Fest di Roma.

ANDREA LEGGERI

Caporedattore della rivista Scuola di Fumetto, è autore dei volumi Dammi un Bacio da Fumetto (2007),  Fumetto On Line (2009) e, con Laura Scarpa, Lezioni di Fumetto - Silvia Ziche (2010)  e Disegnare Dylan Dog (2010), tutti editi da Coniglio Editore. Collabora con Coniglio Editore dal 2002.

ALBERTO GALLONI

Editor delle linee manga di Magic Press Edizioni.

MASSIMILIANO DE GIOVANNI

Presidente del consiglio di amministrazione della Kappa Edizioni.


FRANCESCA LUCCI

Proprietaria del Neko Shop di Roma e una delle massime esperte a livello nazionale di Yaoi.


VALENTINA LAZZARO

Proprietaria del Neko Shop di Roma e una delle massime esperte a livello nazionale di Yaoi.


Infine, darà il benvenuto alla neonata etichetta 801:

DIEGO MALARA

Giornalista e autore televisivo, scrive di cinema, fumetto e costume su La Repubblica-XL.


COSA SONO "801" E GLI "YAOI" Si scrive 801 ma si legge "yaoi" (l'otto si legge "ya", lo zero diventa una "o" e l'uno si legge "i")  ed è il marchio scelto per la prima etichetta italiana interamente dedicata ai manga yaoi,  una tipologia focalizzata sulle relazioni romantiche (più o meno esplicite)  tra protagonisti maschili omosessuali. Il genere, ufficialmente nato in Giappone negli anni 70,  è stato esportato anche in occidente dove sta riscuotendo un grande successo,  soprattutto tra il pubblico femminile. La linea 801 si propone di riunire  sotto un marchio unico tutti i titoli yaoi pubblicati da Magic Press Edizioni.  

La Magic Press Edizioni è presente a Romics con un proprio stand, situato presso il Padiglione 11, Stand A-13

Magazine

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:488 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2330 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2442 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:1513 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2459 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1694 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:2082 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto