Logo

Tempo di CineComic Italiano

nessunomifaradelmale[27/09/2010] » "Nessuno mi farà del male" di Giacomo Monti trasposto al cinema per la regia di Gipi.
Se i film tratti da fumetti sono ormai prassi consolidata nel cinema internazionale, desta un certo interesse la notizia che Gian Alfonso Pacinotti dirigerà un film tratto da Nessuno mi farà del male, creato da Giacomo Monti. Gli esempi di film italiani basati sui comics sono limitati e con l'occasione ricordiamo tra tutti lo pischedelico Diabolik di Mario Bava (il migliore), il divertente Sturmtruppen di Salvatore Samperi, lo sfortunatoTEX ed il Signore degli Abissi di Duccio Tessari, il dylaniato Dellamorte Dellamore (anche se non tratto direttamente dal fumetto, ma un romanzio di Sclavi, il più vicino a Dylan Dog) di Michele Soavi e lo scialbo Paz! di Renato De Maria.
Frutto di una collaborazione tra la Fandango, casa di produzione, e la Coconino Press, Nessuno mi farà del male si ispira ad un volume pubblicato da Canicola che raccoglie diverse storie, a cui è stata dedicata una mostra in occasione della quarta edizione di Bilbolbul.
Il nome del regista potrebbe non dire granchè agli appassionati, ma trattasi in realtà del vero nome di GiPi, artista parecchio noto nel campo delle Nuvole Disegnate e delle illustrazioni.
Spiace vedere come ancora una volta il cinema italiano non riesca ad uscire dai confini del cosiddetto "film autoriale", non tentando nemmeno nel campo delle pellicole fumettose di trovare il coraggio per trasporre opere divertenti, spensierate, di genere insomma, incantenandosi ancora una volta in una ristretta cerchia d'elite che mai potrà avere appeal sul grande pubblico. Dimenticatevi insomma un futuro Iron Man, un Cavaliere Oscuro o anche magari un John Doe distribuito al cinema con il marchio di una casa di produzione cinematografica italiana...
Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.