Logo

LA SAGGEZZA DELLE PIETRE - Diabolo Edizioni

la saggezza delle pietre

Difficile restare indifferenti di fronte a questo lavoro creativo, che suscita emozioni contrastanti, oscillanti tra la gioia di essere vivi e la paura di non aver vissuto intensamente.
Scoprirà queste emozioni anche la protagonista senza nome di questo graphic novel, partita per un'escursione in montagna insieme all'uomo che ama, sebbene in alcuni momenti possa trovarlo insopportabile. Diversamente dal suo Thibaut, non è avvezza alle scarpinate, ma è pronta ad impegnarsi per potersi godere la bellezza dei luoghi incontaminati che sta attraversando e non comprende come lui, invece, possa perdersi dietro i social per postare la foto di un tramonto spettacolare, anziché lasciarsi pervadere dall'intensità di quel momento. Scoppia un furioso temporale, quasi a preannunciare la lite che avrà luogo tra i due, che si allontanano per poi ritrovarsi nel cuore della foresta, lasciandosi andare ai propri istinti primordiali. Tuttavia, sembra che qualcosa del loro comportamento sia considerato oltraggioso dalla legge non scritta della natura, tanto da causare la morte di Thibaut.
A questo punto inizia il vero viaggio e la sfida che esso nasconde: la sopravvivenza. 
Lei, che ammette di essere sempre dipesa dalla presenza di un uomo nella proprio vita, si ritrova nuda in mezzo ad una natura selvaggia, che le farà conoscere la sofferenza e il terrore, ma la aiuterà a riscoprirsi viva, insegnandole ad attingere alle proprie risorse per “ascoltare” il tutto che la circonda e imparare a farne parte. Le faranno da guida una volpe, alberi secolari ed infine le pietre, una triade di simboli che si presta a varie interpretazioni, ma che conducono tutte alla presa di coscienza che l'uomo ha deciso arbitrariamente di elevarsi a padrone del mondo, dominando a proprio piacimento il pianeta e le sue risorse, senza curarsi del fatto che ogni singolo uomo tornerà a far parte proprio di questa terra saccheggiata e violentata nel tempo.
La tematica trattata è di grande spessore e ci vuole tempo per metabolizzarne pienamente significato e valore, sapientemente controbilanciata da una linea di disegno essenziale quanto basta da trasmettere a tratti angoscia. Lo stile adottato è in piena armonia con un aspetto dominante della narrazione: per concentrarci troppo su noi stessi, che siamo un “dettaglio”, rischiamo di perdere la parte più bella, costituita dall'insieme, dal tutto, di cui - volenti o nolenti – facciamo parte.

LA SAGGEZZA DELLE PIETRE di Thomas Gilbert, Diabolo Edizioni, brossurato, Euro 19,00; autococlusivo, bicromia.

banner2 sturiellet

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.