Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Heavy Bone racconta La storia del metal

heavybonemetal

di Marco Laggetta

Esce per i tipi della Aaron works "La storia del metal" del tarantino Enzo Rizzi, raccontata dal suo Heavy Bone, lo zombie metallaro divenuto in pochi anni un simbolo di irriverenza e trasgressione negli ambienti dell’hard rock

Heavy Bone è uno zombie in jeans attillati e stivali, puzza come può puzzare un cadavere, vomita acido, porta nel suo ventre due bestioline zannute di nome “rock” e “roll” ed è un killer di rockstar al servizio di sua maestà infernale in persona. Recuperando le grammatiche degli splatter movie Heavy Bone fonde horror e metal in un racconto a fumetti che riporta da un lato al fumetto nero italiano di fine anni '80, dall'altro all'indimenticabile esperienza dell’americana E.C. Comics e del suo horror underground. Ne La storia del metal, la Aaron works recupera in volume le ricostruzioni storiche a fumetti che Enzo Rizzi ha prodotto nel lungo periodo delle riviste. Ventisei leggende del rock raccontate in cinquantadue tavole, due pagine per ciascuna band, dalla bocca dello zombie metallaro Heavy Bone, con l’ausilio di articoli e recensioni, per una ricostruzione essenziale quanto fedele che solo nella certosina cura dei testi, nella dovizia di particolari, rallenta una lettura sempre interessante. I disegni sono ben curati, la caratterizzazione dei personaggi sempre attenta e documentata, le chine spostano prepotentemente gli equilibri della tavola verso delle atmosfere esasperatamente dark tramite un uso volutamente eccessivo dei neri che talvolta appesantisce la lettura. Nello stile Enzo Rizzi sembra debitore a James O’Barr e al suo indimenticabile The Crow, che pure è stato fonte di ispirazione e di culto per molti ambienti della rock music.

Come il suo personaggio vive la metà oscura del rock, così Enzo Rizzi vive nel più profondo ed oscuro underground fumettistico italiano, fin da quando, nel lontano 1991, fonda la 'zine Comics & Roll, nella quale trovano spazio fumetti ed illustrazioni in omaggio alle rockstar che hanno fatto la storia della musica. Dal '92 al '94 collabora con la rivista di musica metal Flash ma sue illustrazioni compariranno anche su H/M, Metal Shock, Hard e Metal Hammer, nonché sull'Almanacco della paura di Dylan Dog e sul mensile Selen. Nel 2001 l'interesse che Giuseppe Palumbo mostra nei confronti dello zombie metallaro creato da Enzo nel 1996, spinge quest'ultimo a riavvicinarsi al disegno per realizzare le prime tavole di quella che diventerà una miniserie di quattro numeri, pubblicata prima dalla "Inksteria" e poi autoprodotta, distribuita nelle fumetterie dalla "Pan”. Nel frattempo il personaggio cattura l'attenzione della rivista Rock Hard sulle pagine della quale, nel febbraio del 2006, “Heavy Bone” debutta con La storia dell'Hard & Heavy a fumetti per terminare la pubblicazione solo nell’estate del 2009, quando lo zombie maleodorante passa alla rivista Horror Show*.

*Articolo pubblicato sul numero 3 del free press Nota Bene, gennaio 2010.

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:822 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1340 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1024 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1215 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1158 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:662 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3994 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto