Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero

Editoriali

L'Editoriale - Nel Fumettomondo mai parlare male degli amichetti

17-06-2020 Hits:256 Editoriali Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Potremmo stare tutto il giorno a fare battute sui critici e sugli amici, ma non voglio farvi perdere tempo, per cui arrivo subito al punto. Qualche settimana fa il corpaccione del fumettomondo ha sussultato per le affermazioni di Alessandro Di Nocera, di professione professore di liceo e a tempo perso giornalista della Repubblica sede di Napoli con spazio sulla pagina della cultura dell’edizione di quel giornale per argomenti dedicati ai fumetti e a tempo sempre perso critico di fumetti, presenza cospicua sui social, amico di Roberto Recchioni e parte del salotto buono del fumetto italiano, secondo cui un critico se viene invitato a una prima del film di un amico o riceve un volume a fumetti di un amico se il film e brutto o il fumetto è brutto non ne deve parlare e deve lasciare il compito a qualcun altro. Se invece il...

Ultime Notizie

Roberto Riccio e Comics X Africa: dopo il massacro mediatico arriva l'archiviazione del tribunale

17-07-2019 Hits:1501 Dal Mondo Super User

E come al solito, Fumetto d'Autore vi da le notizie che gli altri tacciono. Eppure ci ricordiamo bene le edizioni di Comics X Africa a Telese Terme dove tantissimi fumettomondisti erano grandissimi amici di Roberto Riccio... dagli Avvocati Angelo Riccio ed Antonio Leone riceviamo e pubblichiamo DOPO 24 PUNTATE, MILIONI DI...

La Panini censura Mussolini (e Paperon de Paperoni)?

12-06-2019 Hits:2199 Fumetti Super User

Pare che il sonno dei fan italiani più duri e puri dei comics americani sia stato turbato da una omissione dell'editore Panini. Infatti sembra che ai fan più attenti non sia sfuggito il fatto che il volume "Le grandi storie di guerra", che a detta dell'editore modenese, dovrebbe contenere l'integrale...

A+ A A-
  • Categoria: Fd'A
  • Visite: 6806

Fumetto d'Autore ringrazia Matteo Stefanelli

[28/12/2010] » Lo studioso ci cita come esempio positivo di giornalsimo di settore ma si scorda di nominarci, ma noi lo ringraziamo lo stesso.fdaocchialidasole

Fumetto d'Autore vuole - doverosamente - ringraziare Matteo Stefanelli. Ma chi è Matteo Stefanelli e perchè lo ringraziamo? Matteo Stefanelli è ricercatore e consulente, presso l’Università Cattolica di Milano, e si occupa tra le sue molteplici attività anche di fumetto. Il Dottor Stefanelli ha pubblicato ieri 28/12/2010 sul suo blog un articolo dal titolo "Il giornalismo fumettistico in Italia: esiste?".

La risposta alla domanda che il il Professore Stefanelli usa come spunto per parlare dell'informazione a fumetti è che il giornalismo di settore esiste "più no che sì".

Secondo Stefanelli, nell'informazione del fumettomondo «ci sono molti aspetti, molte “notizie” che paiono drammaticamente sottorappresentate, nel racconto giornalistico dell’informazione specializzata. Inutile anche solo tentare un elenco: solo qualche spunto. Il punto di vista dei lettori, dei distributori, dei lavoratori è raramente raccolto. Persino fenomeni di mercato rilevanti (esempio: la pirateria digitale, dagli scanlators italiani ai numerosi siti web nostrani in cui prospera il download illegale) non sono descritti o raccontati. Dalle trasformazioni dei “mestieri” del fumetto alle condizioni dei lavoratori, dalle ascese&cadute di figure importanti agli scandali economici (i fallimenti di editori o distributori; i licenziamenti di importanti dirigenti, autori, agenti). In questo quadro, i generi e i linguaggi più raffinati – dal giornalismo d’inchiesta al giornalismo narrativo – languono in modo particolarmente evidente: non sono strumenti utili alla centralità del Market model.»

Sin qui Matteo Stefanelli sembra dimostrare solo di non seguire molto il nostro sito, ma il web è grande e così può capitare che ci si possa non accorgere dell'unico sito di informazione fumettistica (il nostro - ndr) che ha per direttore e condirettore due giornalisti di esperienza ventennale - fuori e dentro il fumetto - come Alessandro Bottero e Carmine Treanni e che ha sempre parlato di tutto quello che secondo sempre lo Stefanelli sarebbero argomenti trascurati nel panorama dell'informazione di settore.

Ma Stefanelli riserva, nella sua disanima sull'informazione di settore il "coupe de théatre" per il finale quando spiega che:  «al di là delle possibili spiegazioni, all’orizzonte mi pare tuttavia che si veda qualche segnale incoraggiante. Anche grazie al ruolo della Rete, che per il sistema-fumetto continua a rappresentare un potente motore di trasformazione, offrendo un più rapido scambio di informazioni, un contatto più regolare tra fonti e giornalisti, un’accesso più facile alla costruzione di supporti (webmagazine e persino blog individuali). Il tutto, nel contesto di una ridefinizione dei ruoli e delle forme (incluse le ‘patenti’) che sta attraversando il giornalismo più in generale. Un contesto che mi pare di grande aiuto per il giornalismo fumettistico. Non possiamo non essere felici, dunque, di avere visto esercitate in questo 2010 funzioni da watchdog su Festival o ComicsDay o casi di plagio, o funzioni di advocacy sulle condizioni contrattuali del lavoro degli autori. E altri episodi. Piccoli, ma importanti.»

Ringraziamo il Professore Stefanelli per averci citato (visto che gli esempi che porta sono tutti argomenti di cui ci siamo anche molto occupati qui su Fumetto d'Autore). Invitiamo però, la prossima volta il Professore Stefanelli ad essere un po più preciso quando cita  il nostro lavoro di informazione nel settore, perchè noi un nome ce lo abbiamo (e ne andiamo fieri): Fumetto d'Autore, Il Magazine della Nona Arte e Dintroni.

Citarci correttamente sarebbe un gesto piccolo ma importante altrimenti si finirebbe per criticare l'informazione facendo cattiva informazione e questo dimostrerebbe che per migliorare, l'informazione dedicata al fumetto non ha bisogno di questi maestri.

Magazine

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:563 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2422 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2532 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:1833 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2542 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1761 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:2177 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto