Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Cyborg 009: Call of Justice

cybork009di Leandro Amodio. Da alcuni giorni è disponibile su Netflix, una serie animata prodotta dalla medesima piattaforma di streaming, ispirata al manga ideato da Shōtarō Ishinomori, pubblicato in Giappone sulle riviste Shōnen Magazine e Shōjo Comic a partire dal 1964. Nella prima metà degli anni '80, in Italia fu trasmesso il secondo dei quattro anime prodotti in madrepatria, con la mitica sigla cantata da Nico Fidenco. Rispetto ai suoi predecessori però, "Cyborg 009: Call of Justice", presenta notevoli migliorie. Le più evidenti sono la grafica in 3D e il look dei personaggi decisamente più evoluto, che insieme rendono la visione molto più allettante, ma c'è da considerare anche la sceneggiatura, significativa e attenta a non trascurare alcun dettaglio. Il primo episodio si apre subito con una scena d'azione, in cui i 9 cyborg sono impegnati ad affrontare una misteriosa minaccia. La situazione viene interrotta dalla sigla di apertura, per poi ritrovarci con una giornalista che si reca al rifugio del gruppo. Il dottor Gilmore, loro mentore e creatore, le chiede il motivo della sua visita. La risposta è il pretesto utilizzato da Ishinomori, per descrivere le caratteristiche dei protagonisti, appartenenti a diverse nazionalità e ciascuno con un potere specifico. In seguito viene fornito un resoconto sintetico delle loro imprese passate, quindi si arriva a ciò che adesso dovranno affrontare, malgrado fossero convinti di poter finalmente vivere in pace. Il nuovo pericolo è rappresentato da esseri immortali, anch'essi dotati di superpoteri, in grado di controllare l'intero pianeta, coprendo ruoli di vitale importanza all'interno del tessuto sociale, ma sempre attenti a mantenere un basso profilo. Ed ecco che subiscono l'improvviso attacco metereologico, che aveva dato inizio all'episodio, mentre adesso lo conclude, rimandando al successivo l'identità dell'artefice. È giusto ricordare l'enorme popolarità che Cyborg 009 gode nel Sol Levante, tanto che le poste gli hanno addirittura dedicato un francobollo. Personalmente ricordo con nostalgia la serie trasmessa nel 1982 da Italia 1, in seguito replicata solo da poche emittenti locali. Ha riempito molti pomeriggi, e aumentato il mio interesse per l'animazione giapponese appartenente al genere fantascientifico. Per chi l'ha amata come me, di certo non potrà perdersi questa nuova proposta, capace di soddisfare non solo chi è alla ricerca di un impatto visivo coinvolgente, ma anche gli estimatori di storie appassionanti.

 

Titolo: Cyborg 009 - Call of Justice

Genere: anime, fantascienza

Episodi: 12

Durata: 25 min.

Audio: italiano

 

Magazine

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:434 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:11587 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:694 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto

Novegro 2017 Spring Edition - Festival del Fumetto

27-05-2017 Hits:1076 Reportage Redazione

di Leandro Amodio. Nelle giornate del 20 e 21 maggio, il Parco Esposizioni di Novegro, frazione del comune di Segrate (MI), ha ospitato il Festival del Fumetto Spring Edition 2017. Dinanzi alla biglietteria, la fila era interminabile (per fortuna avevo l'accredito stampa), e l'interno era gremito di gente di tutte...

Leggi tutto

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:1229 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:1423 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto