Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Black Hammer # 1 (BAO)

black hammerdi Corrado Morale. In questo “Giornalino” c’è tutto il vintage che desideravate. Nulla è dato al caso, dal lettering alle cover tutto sembra ricordare quei vecchi comics della “Golden Age”; come in un parco di divertimenti, sulla falsariga di Westworld, dove il falso e il vero si confondono, e il lettore è complice dell’inganno. Ci troviamo in una classica cittadina della provincia americana, in una fattoria come quella dove è cresciuto un certo “Kryptoniano” - qui incarnato dal burbero e riservato fattore - con tanto di mulino a vento, vecchi trattori e il portico con la sedia a dondolo. Gli abitanti dello sperduto paesino ignorano che i proprietari di questa casetta siano un gruppo di super eroi, in incognito, della futuristica Spiral City; non è chiaro se la permanenza in questo luogo sia subita o voluta per preservare la realtà da una catastrofe ancora più grande. Una cosa è sicura il luogo in questione è una “realtà tascabile”, come in “Truman Show”, con dei confini invalicabili da macchine e persone. Lemire gioca con la metafora della classica famiglia che deve affrontare, tutti i giorni, i piccoli conflitti causati da figli che non ne vogliono sapere di seguire semplici regole comportamentali - peccato che la bimba di 9 anni, in questione, celi una donna che ha superato i cinquanta (un sorta di Shazam al femminile) – come non dire parolacce, non fumare e andare bene a scuola. C’è anche l’anziano fuori di testa (in realtà uno scienziato imprigionato tra due dimensioni alternative) e un adolescente con un aspetto fuori dal comune e con tendenze omosessuali – chiaro riferimento ai problemi affrontati da genitori con figli afflitti da disturbi di natura psicologica spesso originati da pregiudizi sessuali – visto da tutto il paese come il “diverso” da evitare. In totale la "singolare famiglia" è composta da 6 super eroi in esilio tra cui un pittoresco robottone in "ferro battuto" - che sembra uscito dal set de "Il pianeta proibito" - e una strega dal passato oscuro.
La narrazione è malinconica, di una dolcezza disarmante tipica dello stile di Lemire; un autore che ormai ci ha abituati a dei gioiellini come “Occhio di Falco”, “Sweet tooth” e “Descender” dove l’infanzia e la chiave di svolta per la maturazioni dei protagonisti. I disegni di Ormston sono perfettamente in sintonia con le atmosfere descritte di un’America rurale, diffidente e razzista. Se amate le destrutturazioni supereroistiche è il fumetto che aspettavate.

Black Hammer # 1 in prosecuzione. Scritto da Jeff Lemire, disegnato da Dean Ormston e colorato da Dave Stewart, colori, cartonato, edito da BAO Publishing, € 19,00.

 

banner2 sturiellet

Magazine

Sulle orme di Magnus: intervista a Gabriele Bernabei (saggista e promotore del Magnus Day)

04-10-2017 Hits:790 Autori e Anteprime Redazione

  di Giorgio Borroni. Nell’era di internet l’esperienza del fumetto si può vivere in tanti modi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Uno può essere un semplice lettore, un collezionista che con un semplice click può procurarsi più facilmente di una volta ciò che cerca, il professionista della tavola disegnata o sceneggiata...

Leggi tutto

Intervista ad Alessio Riolo, organizzatore di Palermo Comicon

21-09-2017 Hits:1069 Reportage Redazione

  Di Alessandro Bottero Palermo Comicon è arrivato alla terza edizione, e quest’anno si presenta particolarmente interessante. Prima di immergerci nella kermesse ecco quattro chiacchiere con il direttore/organizzatore/imperatore Alessio Riolo, che insiste & persiste nel promuovere il fumetto nell’antica terra di Trinacria.  Tra un’arancina e una cassata ecco la saggezza delle sue...

Leggi tutto

Analogie kafkiane tra Egon Schiele e Angelo Stano

12-09-2017 Hits:1353 Critica d'Autore Redazione

    Le atmosfere gotiche nell’opprimente angoscia di un comune tratto artistico di Roberto Scaglione   Forse non aveva tanto torto Hugo Pratt a definire il fumetto quale “letteratura disegnata”, con un chiaro omaggio autoreferenziale alle proprie indelebili opere ed in particolare alla più rilevante, quel Corto Maltese che lo rese celebre come uno dei...

Leggi tutto

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:2477 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinematografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:2322 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:2662 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:2671 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto