Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Carta Straccia, cultura postuma totalmente disimpegnata

lanciano2010-12[24/04/2010] » Lanciano nel Fumetto 2010 - Giorno 1 - ore 18.00

In diretta dalle strade umidicce della bella Lanciano, incontriamo i membri del collettivo di Carta Straccia, free press prodotto nel più puro stile “Do It Yourself”.

Nata nella primavera del 2009, Carta Straccia si pone come obiettivo la libera diffusione dell’arte di giovani talenti del panorama abruzzese e italiano, a prescindere che essi operino nel campo della pittura, del fumetto, della prosa o della poesia.

La rivista già dal sottotitolo, “fanzine di cultura postuma totalmente disimpegnata”, si pone in modo polemico e provocatorio nei confronti della produzione culturale preesistente.

«Il termine “postuma”, sta a indicare la ripresa di qualcosa di antico, trattato con un ottica lungimirante, tutta puntata al futuro» dice l’illustratrice Michela Tobiolo.

Questo discorso viene ripreso e ampliato dalle parole del co-ideatore, il fumettista Simone Angelini, che  sottolinea come  il mensile sia rigorosamente stampato su carta riciclata, finanziato e distribuito unicamente dai suoi redattori e collaboratori, senza scopi di lucro.

Questi fattori, uniti alla libertà di espressione garantita in ogni uscita, rendono il progetto più vicino al valore della “purezza dell’opera  d’arte”, pienamente condiviso da tutti i membri di Carta Straccia.

Non per il “vil denaro”, né tanto meno per la gloria, questa libera associazione promuove il proprio potenziale anche con l’organizzazione di mostre, video installazioni e happening.

I contenuti dell’ultimo anno non sono stati ridotti in costrizioni di forma o di tema, eppure, per una strana quanto fortuita coincidenza, ogni autore ha naturalmente concorso verso un obbiettivo comune agli altri artisti, che è poi stato armonizzato in fase di impaginazione.

In concomitanza con la Mostra Mercato di Lanciano, il team creativo si è cimentato sul tema dell’horror, mentre per il prossimo numero, la cui uscita è prevista  per il Napoli ComiCon, il tema sarà il West.

Abbiamo chiesto a Carta Straccia se parteciperanno al prossimo Comics Day, la giornata nazionale del fumetto che negli ultimi giorni è stato al centro di diverse polemiche: "ci stiamo ragionando" è stata la risposta.

In conclusione, Carta Straccia potrebbe essere definito un Social Netwok su carta, un flusso continuo di pensieri, forse non piacevole, non accomodante, ma bello, nel senso più ampio che riusciate a comprendere.

Carta Straccia è reperibile on line all'indirizzo: http://cartastracciaweb.blogspot.com

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:691 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1226 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:903 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1075 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1062 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:573 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3915 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto