Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

PSYCO-PASS. ISPETTORE AKANE TSUNEMORI (Planet Manga)

psyco pass. ispettore akane tsunemori

Mi trovo di fronte ad una strana circostanza con questo manga...
Infatti, se da un lato costituisce la trasposizione su carta del famoso anime, dall'altro (per chi l'anime non lo abbia mai visto) è il sequel (e, quindi, spoiler!) del manga “Psyco-Pass. Ispettore Shinya Kogami”, ancora in corso di pubblicazione. Quindi, a ciascun lettore l'ardua sentenza: cosa leggere prima? Il prequel, in modo da seguire il racconto secondo un ordine cronologico, oppure il sequel, che è la storia “originale” da cui tutto ha avuto origine?
Fatta questa doverosa premessa, vi presento l'ispettore (più correttamente, ispettrice) Akane Tsunemori: è una studentessa modello, che negli esami finali ha ottenuto il massimo punteggio tra gli studenti del suo anno, così da consentire – secondo la “diagnosi di idoneità lavorativa” del Ministero della Sanità – il suo accesso ad ogni agenzia e ministero del governo centrale.
Le previsioni sono elaborate dal sistema informatico Sibyl, a cui è altresì affidata la valutazione della tendenza al crimine di ciascun essere umano, attraverso un indice cromatico denominato “psyco-pass”. Akane ha un livello ottimale, tendente al “powder blue”, requisito essenziale per accedere al Ministero della Sanità in qualità di ispettore. In tale veste, il suo compito sarà quello di arrestare criminali latenti e non, avvalendosi della collaborazione di una squadra di esecutori, appellati spesso come “cani da caccia” con disturbi di personalità ed un coefficiente di criminalità superiore al livello di guardia, a cui è stato concesso di lavorare esclusivamente nella sezione anticrimine. L'alternativa per loro sarebbe il carcere o l'eliminazione come qualsiasi altro criminale... 
In questa squadra (ri)troviamo Shinya Kogami (e qui inizia l'anomalo spoiler...), al cui fianco lavorano Kunizuka, Kagari e Tomomi Masaoka (detto “Paparino”), che devono eseguire gli ordini di Akane, la quale, in caso di loro disubbidienza, può metterli fuori gioco attraverso un dispositivo (una pistola con diversi livelli di offensività), situazione che si verifica fin dal primo giorno di lavoro ai danni di Shinya. La neo-ispettrice, infatti, non esita ad usare appieno ragionevolezza e discernimento: i sentimenti umani non possono essere freddamente tradotti in numeri! Shinya comprende da subito che Akane porta in sé il seme del cambiamento e solo lei può farlo, perché capace di anteporre la giustizia al dovere, di non farlo sentire semplicemente un “cane” …

PSYCO-PASS. ISPETTORE AKANE TSUNEMORI AA.VV., Planet Manga, vol. 1 di 6, b/n, brossura, Euro 4,50.

banner2 sturiellet

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:543 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:730 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:799 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:930 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:956 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:498 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3818 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto