Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Japan Fest 2015: intervista ad Alessio Riolo

japanfest2015 01di Alessandro Bottero

Sabato 18 e domenica 19 aprile 2015, si svolge a Catania, al Palaghiaccio, la seconda edizione del Japan Fest. Fumetto d'Autore ha incontrato Alessio Riolo, organizzatore dell'evento, per una breve chiaccherata.

Pochi giorni alla partenza di Japan Fest. Che propone quest’edizione in più rispetto all’anno scorso?

Ciao Alessandro! Quest'anno Japan Fest ha voluto raccogliere le proposte costruttive del suo pubblico e rispetto allo scorso anno abbiamo cercato di svilupparci maggiormente a livello scenografico per garantire, anche se solo per due giorni, una totale immersione da parte dei partecipanti. Un parterre di ospiti di tutto rispetto, un calendario attività più ricco e strutturato e, soprattutto, un attimo di attenzione in più agli aspetti della cultura nipponica più legati alla tradizione.

 

Sicilia e Giappone. È un percorso culturale che stai portando avanti da molti anni. Cosa vedi in comune tra queste due realtà?

Come ho già scritto per una'altra intervista, siciliani e giapponesi sono due popoli che per motivi molto diversi hanno sofferto tanto ma che al tempo stesso, con una forza incredibile, hanno saputo sempre rialzarsi e credere in un futuro migliore. E poi c'è una discreta comunità di giapponesi e di associazioni che celebrano l'amicizia fra i due popoli che nel corso dell'anno organizzano tante belle attività. Inoltre, per dare un seguito a quanto fatto sinora, sarebbe una bella idea quella di fare un gemellaggio tra Catania e una città giapponese... Ci lavoreremo!

 

Troppo spesso in Italia Giappone è sinonimo solo di Manga e Anime. Japan Fest cerca di aprirsi anche a mille altre suggestioni. Cos’è che ti rende particolarmente fiero di aver valorizzato in questa edizione?

Io non credo che l'avvicinarsi alla cultura giapponese attraverso manga e anime sia un male, anzi. E' un approccio quasi naturale per un ragazzo che crea nello stesso la voglia di scoprire altro al di la di quello. E allora gli interessi crescono, i gusti si affinano ecc. Japan Fest dal canto suo cerca di fare da ponte proprio tra le giovani generazioni e un mondo, come dire, più adulto. Chi l'ha detto che non possano coesistere entrambi i due universi all'interno di una stessa manifestazione? Questo è ciò che mi rende più fiero.

 

Due parole sul programma e sugli ospiti di Japan Fest 2015?

Il programma, che potete consultare sul sito www.japanfest.it, alterna momenti sul palco a momenti in sala conferenze, in una cornice arricchita da un'area espositiva di prodotti tipici, 3 mostre, un sushi-bar, un maid cafè e un'area gioco (dove si potranno giocare giochi giapponesi o d'ambientazione nipponica) e tanto altro ancora... Che aspettate? Poi c'è la tua bellissima conferenza  su Godzilla e i mostri della fantascienza giapponese, bisogna venire per forza!

 

Prospettive per il futuro?

In base ai dati di quest'anno valuteremo o meno di aprire delle finestre, per la prossima edizione, sul sud-est asiatico in generale (o perlomeno Cina e Korea)... Continuate a seguirci e a supportarci! Grazie!


japanfest2015 02


Per il programma completo della manifestazione clicca QUI.

Vi ricordiamo che Il nostro direttore Alessandro Bottero, sabato 18 aprile (ore 16.30 – 18.00), terrà  al Japan Fest l'incontro dal titolo "GODZILLA & CO. I FILM KAIJU NELL’IMMAGINARIO FANTASCIENTIFICO GIAPPONESE".



Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:829 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1351 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1038 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1227 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1169 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:665 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3997 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto