Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

“DOSEI JIDAI” - L'età della convivenza di Kazuo Kamimura (J-POP Manga)

letà della convivenza

Di fronte ad un tomo così voluminoso pensavo che avrei impiegato molto più tempo a concluderne la lettura, ma il desiderio di conoscere gli sviluppi della storia, il fluire armonioso e poetico delle tavole e dialoghi brevi (per quanto intensi) mi hanno tenuta incollata al volume fino alla fine di questa prima parte.

La storia è ambientata nei primi anni Settanta, periodo in cui è stato realizzato ad opera di Kazuo Kamimura, artista di indubbio talento, purtroppo precocemente scomparso a soli 45 anni. Jiro e Kyoko, rispettivamente di 23 e 21 anni, hanno deciso di amarsi senza obbedire alla convenzione del matrimonio e decidendo, “semplicemente”, di convivere e cercare insieme la via da percorrere per raggiungere la felicità. Come più volte rammentato durante il racconto, “L'amore è sempre pieno di errori. Se c'è bellezza nell'amore, lo si deve agli errori commessi da un uomo e una donna. Se l'amore finisce sempre tra le lacrime, è perché fin dall'inizio ne è stato la dimora. Il tempo in cui si ama: l'età della convivenza”. 

Nella convivenza i due protagonisti scopriranno di non conoscere veramente né se stessi né l'altro, vivendo nell'incertezza economica ed emotiva, raccontata sia dal punto di vista maschile che da quello femminile, che conduce alle contraddizioni tipiche dell'età e dell'amore che cerca concretezza, impegno e passione. Si susseguono momenti di felicità con note malinconiche ad istanti di follia che culminano nell'erotismo, passaggi rapidi e quasi irrazionali, fotografie di un amore di quarant'anni fa in cui ciascuno di noi può rivedersi e mettersi in discussione.

 

“DOSEI JIDAI” - L'età della convivenza 

di Kazuo Kamimura, J-POP Manga, b/n, drama di tre volumi, sovracopertina, Euro 18,00

 

banner2 sturiellet

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:643 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1182 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:864 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1025 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1017 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:542 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3884 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto