Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Kid Eternity

kideternitydi Vittorio “Skull” Fabi

Abbiamo dovuto aspettare più di dieci anni, ma ne valeva la pena.

Dopo che un’altra casa editrice aveva infatti lasciato incompiuta per una delle opere più interessanti di Grant Morrison, un nome che non ha certo bisogno di presentazioni, la Planeta De Agostini permette a Kid Eternity  di sbarcare di nuovo in Italia;  e stavolta nella sua forma migliore:  cartonato, ottima carta, finalmente completo.

E’ sempre difficile parlare di un’opera non mainstream di Grant Morrison, tantopiù nello spazio limitato di una recensione: sono sempre storie complesse, considerevolmente dense da leggere sia per testi che per disegni, letteralmente strabordanti di idee, di spunti, di interpretazioni, di cultura tradizionale e alternativa… in una parola: vive.

E questo Kid Eternity, miniserie di tre numeri datata 1991, non fa certo eccezione.

Morrison recupera un misconosciuto personaggio Golden Age, un ragazzino che ha il potere di evocare gli spiriti dei morti -solitamente stucchevoli personalità storiche famose- perché lo aiutino nelle imprese più disparate, e lo rivolta come un guanto attualizzandolo ma riuscendo nello stesso tempo a non tradirne minimamente né il concetto né la vicenda narrativa pregressa.

In più, lo inserisce abilmente nel contesto mistico DC-Vertigo dei vari Sandman, Hellblazer, Dottor Fate arricchendo questo meraviglioso contenitore di magia e mitologie di ulteriori sfaccettature.

Poteva bastare? Non per Grant Morrison.

Oltre a quanto citato sopra ci regala infatti, grazie agli straordinari, inquietanti dipinti di Duncan Fegredo, una delle visioni più malate e perverse di tutti i tempi dell’Inferno: visione che meriterebbe, da sola, il proverbiale prezzo del biglietto.

Insomma, se non è un must have questo non so proprio cosa lo sia!

Titolo: Kid Eternity

Testi: Grant Morrison

Disegni: Duncan Fegredo

Editore: Planeta De Agostini

Pagine: 144 pagine a colori

Prezzo: € 12,95

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:826 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1348 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1034 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1222 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1166 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:663 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3995 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto