Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Interno metafisico con biscotti

internometafisico-web

 di Francesco Murrone

Sebastiano Vilella firma una prova d'autore in cui vicende biografiche del pittore Giorgio De Chirico e narrazione fantastica si intrecciano per dar vita ad una storia in cui apprezzare tutte le sfumature del “giallo”.

  

Giorgio è un giovane pittore dalla flebile salute. I suoi giorni sono disegnati da ombre troppo lunghe, palazzi vuoti e cieli plumbei, visioni da lui stesso ribattezzate come contemplative, nietzschiane, metafisiche. Eppure non tutti credono che le ricerche artistiche da lui condotte riguardino solo la sfera della pittura; bensì, sullo scenario del misticismo dilagante dei primi decenni del novecento, in un'Europa ormai alle soglie della Grande Guerra, c'è chi interpreta quei dipinti visionari come delle vere e proprie divinazioni, inquietanti tentativi dell'ambiente antropico di intercettare la sensibilità di un artista e di metterlo in guardia sui risvolti di un futuro prossimo dai contorni fin troppo scuri.

 

Classe 1960, Sebastiano Vilella, già dal '84 lavora e collabora con il mondo dell'editoria a fumetti, “Frigidair”, “Blu” e l'“intrepido” sono solo alcuni dei titoli con cui ha pubblicato negli ultimi ventisei anni; con la sua ultima fatica entra a far parte della “scuderia” Coconino che lo inserisce nella collana “Maschera Nera”.

 

Interno metafisico con biscotti non è una biografia, ma neanche una narrazione puramente fantastica, bensì il giusto mix di entrambi questi ingredienti. Infatti, ad una solida base biografica, che non trasforma la figura di Giorgio De Chirico in uno stereotipo, ma la dipinge con un profilo fedele, si innesta una parte inventata che non snatura la vicenda umana del pittore ma la rilegge in chiave sobriamente “noir”. Le scelte registiche richiamano in qualche modo il thriller cinematografico con cleemax estremamente radi e con una tensione narrativa costante. La lettura risulta credibile e piacevole al punto da dare al lettore stimoli quasi uditivi, come se, di colpo, cadesse prigioniero di una composizione di Miles Davis o Keith Emerson. Nonostante gli elementi caratterizzanti del thriller siano costituiti da immagini di forti impatto, Vilella li dosa così sapientemente che il racconto risulta intelligente, elegante e scorrevole.

 

 

 

Titolo: Interno metafisico con biscotti

Testi e disegni: Sebastiano Vilella

Editore: Coconino Press

Pagine: 112 pagine in bicromia

Prezzo: € 16,00


Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:862 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1393 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1066 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1270 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1202 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:704 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:4019 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto