Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Vi racconto N.O.X. – Squadra Speciale Europa

nox-anteprima00di Alessandro Bottero

Come forse saprete – e se non lo sapete, sapetelo - nella primavera 2011 uscirà per la Star Comics una miniserie in sei episodi ideata e scritta da me. Di questo progetto – e anche degli altri due previsti per la primavera 2011, ossia The Secret di Giuseppe Di Bernardo, e Dr.Morgue, di Rita Poretto e Silvia Mericone - si è parlato in occasione dell’incontro tenutosi a Lucca Comics and Games 2010, il 31 ottobre. Visto però che in giro vedo che di questa notizia non si sta parlando, vado contro una naturale ritrosia a parlare di me medesimo e dei miei progetti su Fumetto d’Autore (ritrosia che secondo alcuni è sciocca, perché così facendo non diffondo notizie su cosa faccio…) ed ecco quindi questo breve articolo-presentazione. A questo seguiranno altri due, dedicati alle due altre miniserie, spero con interviste agli autori.

Cos’è N.O.X. – Squadra Speciale Europa? Detto molto semplicemente è un fumetto di spionaggio. Avete presente Segretissimo? I romanzi di Tom Clancy? I film tipo Missione Impossibile? O serie TV come Sleeper Cell, o Flashpoint? Ecco, il “genere” di N.O.X. – Squadra Speciale Europa è questo. Un genere che se si esamina bene l’edicola manca totalmente.

Protagonista di N.O.X. è la squadra speciale di agenti segreti al servizio dell’Unione Europea, che ha come missione quella di tutelare, proteggere, e difendere gli interessi politici & economici dell’UE in tutto il mondo, sia dentro che fuori i confini dell’UE stessa. Significa che sono i “buoni”, e tutti gli altri i “cattivi”? Sì e no. Significa che questa squadra è la “protagonista” della serie, ma come la semplice lettura dei quotidiani ci insegna, nulla è mai come appare, e dietro la facciata della politica ufficiale, esiste tutto il mondo nascosto, dove chi detiene il VERO potere tira le fila, e persegue i propri interessi. Von Clausewitz, generale prussiano dei primi dell’800, scriveva “La Guerra è la continuazione della politica con altri mezzi”. Oggi, in questo XXI# secolo sempre più complesso e difficile da decodificare, potremmo dire “La Geo-Politica è la continuazione della Guerra, con altri mezzi”.  Il mondo di N.O.X. – Squadra Speciale Europa è il nostro mondo. Forse solo sei mesi più avanti nel futuro, o forse solo un paio di settimane. Il mondo è complesso, e gli attori che recitano i ruoli principali sono una manciata: gli Stati Uniti, la Cina, la Russia, L’Unione Europea, e poi i cartelli criminali come Mafia, Camorra, ‘Ndrangheta, ma anche le Triadi cinesi, i cartelli della droga sudamericani, e la Rodina russa. Vogliamo metterci anche i rigurgiti fondamentalisti, nazionalistici o religiosi, presenti nei Balcani, nel mondo Arabo, e in altri posti meno conosciuti, ma non per questo meno “interessanti”?

La struttura della miniserie prevede una trama principale, che si svilupperà lungo tutto l’arco dei sei episodi, culminando nell’ultimo, e una “trama da episodio”, che si risolverà all’interno di ogni singolo albo, secondo uno schema classico per le serie TV di nuova generazione: Macro-trama per la stagione, e trame autoconclusive, per ogni singola puntata.

Ma chi sono i membri della squadra? Sono uomini e donne con un passato a volte non proprio limpido, provenienti da paesi dell’Unione Europea, che sanno benissimo di essere sacrificabili. L’importante è risolvere i problemi. Come è secondario. All’inizio della serie i componenti del gruppo provengono dall’Italia, dal Portogallo, dall’Estonia, dall’Irlanda, dalla Grecia e della Romania, proprio per dare un’occhiata alla periferia dell’Impero, dando spazio a temi, sapori, e suggestioni che di solito vengono ignorati a favore di scenari e nomi più comuni.

Le ambientazioni base della miniserie saranno Bruxelles – sede del Parlamento Europeo - e Roma - sede del gruppo, ma le varie storie si sposteranno per tutto il pianeta. Nel numero 1, ad esempio, troviamo il gruppo in Uzbekistan, alle prese con il terrorismo islamico. Per fare cosa? Beh, leggetelo nel numero 1, no? Nel numero 2 invece la storia sarà interna all’UE, anzi, quasi tutta ambientata tra Belgio e Roma, per un caso che vedrà la squadra alle prese con pedofilia, traffico di minorenni, ed echi dei conflitti nella ex-Yugoslavia. E dopo? E dopo lo scoprirete leggendo i vari albi. Posso dirvi solo una cosa. Su N.O.X. può succedere di tutto, perché - in effetti - al mondo succede davvero di tutto.

Le copertine della serie sono di Marco Turini e il primo numero è disegnato da Matteo Giurlanda.

E per adesso basta così. Vi lascio ad una breve anteprima (tratta dall'albo di presentazione gratuito uscito a Lucca Comics&Games 2010).

nox-anteprima01

nox-anteprima02

nox-anteprima03

nox-anteprima04

nox-anteprima05

nox-anteprima06

nox-anteprima07

nox-anteprima08

nox-anteprima09

nox-anteprima10

 

Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:992 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:1887 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:2215 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:2269 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:2151 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:2475 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:2992 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto