Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Vi racconto N.O.X. – Squadra Speciale Europa

nox-anteprima00di Alessandro Bottero

Come forse saprete – e se non lo sapete, sapetelo - nella primavera 2011 uscirà per la Star Comics una miniserie in sei episodi ideata e scritta da me. Di questo progetto – e anche degli altri due previsti per la primavera 2011, ossia The Secret di Giuseppe Di Bernardo, e Dr.Morgue, di Rita Poretto e Silvia Mericone - si è parlato in occasione dell’incontro tenutosi a Lucca Comics and Games 2010, il 31 ottobre. Visto però che in giro vedo che di questa notizia non si sta parlando, vado contro una naturale ritrosia a parlare di me medesimo e dei miei progetti su Fumetto d’Autore (ritrosia che secondo alcuni è sciocca, perché così facendo non diffondo notizie su cosa faccio…) ed ecco quindi questo breve articolo-presentazione. A questo seguiranno altri due, dedicati alle due altre miniserie, spero con interviste agli autori.

Cos’è N.O.X. – Squadra Speciale Europa? Detto molto semplicemente è un fumetto di spionaggio. Avete presente Segretissimo? I romanzi di Tom Clancy? I film tipo Missione Impossibile? O serie TV come Sleeper Cell, o Flashpoint? Ecco, il “genere” di N.O.X. – Squadra Speciale Europa è questo. Un genere che se si esamina bene l’edicola manca totalmente.

Protagonista di N.O.X. è la squadra speciale di agenti segreti al servizio dell’Unione Europea, che ha come missione quella di tutelare, proteggere, e difendere gli interessi politici & economici dell’UE in tutto il mondo, sia dentro che fuori i confini dell’UE stessa. Significa che sono i “buoni”, e tutti gli altri i “cattivi”? Sì e no. Significa che questa squadra è la “protagonista” della serie, ma come la semplice lettura dei quotidiani ci insegna, nulla è mai come appare, e dietro la facciata della politica ufficiale, esiste tutto il mondo nascosto, dove chi detiene il VERO potere tira le fila, e persegue i propri interessi. Von Clausewitz, generale prussiano dei primi dell’800, scriveva “La Guerra è la continuazione della politica con altri mezzi”. Oggi, in questo XXI# secolo sempre più complesso e difficile da decodificare, potremmo dire “La Geo-Politica è la continuazione della Guerra, con altri mezzi”.  Il mondo di N.O.X. – Squadra Speciale Europa è il nostro mondo. Forse solo sei mesi più avanti nel futuro, o forse solo un paio di settimane. Il mondo è complesso, e gli attori che recitano i ruoli principali sono una manciata: gli Stati Uniti, la Cina, la Russia, L’Unione Europea, e poi i cartelli criminali come Mafia, Camorra, ‘Ndrangheta, ma anche le Triadi cinesi, i cartelli della droga sudamericani, e la Rodina russa. Vogliamo metterci anche i rigurgiti fondamentalisti, nazionalistici o religiosi, presenti nei Balcani, nel mondo Arabo, e in altri posti meno conosciuti, ma non per questo meno “interessanti”?

La struttura della miniserie prevede una trama principale, che si svilupperà lungo tutto l’arco dei sei episodi, culminando nell’ultimo, e una “trama da episodio”, che si risolverà all’interno di ogni singolo albo, secondo uno schema classico per le serie TV di nuova generazione: Macro-trama per la stagione, e trame autoconclusive, per ogni singola puntata.

Ma chi sono i membri della squadra? Sono uomini e donne con un passato a volte non proprio limpido, provenienti da paesi dell’Unione Europea, che sanno benissimo di essere sacrificabili. L’importante è risolvere i problemi. Come è secondario. All’inizio della serie i componenti del gruppo provengono dall’Italia, dal Portogallo, dall’Estonia, dall’Irlanda, dalla Grecia e della Romania, proprio per dare un’occhiata alla periferia dell’Impero, dando spazio a temi, sapori, e suggestioni che di solito vengono ignorati a favore di scenari e nomi più comuni.

Le ambientazioni base della miniserie saranno Bruxelles – sede del Parlamento Europeo - e Roma - sede del gruppo, ma le varie storie si sposteranno per tutto il pianeta. Nel numero 1, ad esempio, troviamo il gruppo in Uzbekistan, alle prese con il terrorismo islamico. Per fare cosa? Beh, leggetelo nel numero 1, no? Nel numero 2 invece la storia sarà interna all’UE, anzi, quasi tutta ambientata tra Belgio e Roma, per un caso che vedrà la squadra alle prese con pedofilia, traffico di minorenni, ed echi dei conflitti nella ex-Yugoslavia. E dopo? E dopo lo scoprirete leggendo i vari albi. Posso dirvi solo una cosa. Su N.O.X. può succedere di tutto, perché - in effetti - al mondo succede davvero di tutto.

Le copertine della serie sono di Marco Turini e il primo numero è disegnato da Matteo Giurlanda.

E per adesso basta così. Vi lascio ad una breve anteprima (tratta dall'albo di presentazione gratuito uscito a Lucca Comics&Games 2010).

nox-anteprima01

nox-anteprima02

nox-anteprima03

nox-anteprima04

nox-anteprima05

nox-anteprima06

nox-anteprima07

nox-anteprima08

nox-anteprima09

nox-anteprima10

 

Magazine

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:305 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:509 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:902 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:886 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:925 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1341 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1780 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto