Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Intervista a Loris Giuseppe Nese, giovani fumettisti crescono

lorisPresentati ai lettori di Fumetto d’Autore.

Ciao! Sono Loris Giuseppe Nese. Maschio. Assoggettato allo sceneggiatore di turno.


 
 

Quando e perchè è nata la tua carriera?

 

Parlando di carriera mi viene da far coincidere il suo inizio con quello della retribuzione, e quindi di associarla alla casa editrice che garantisce quest’ultima, ovvero la Emmetre Edizioni, per la quale lavoro da settembre di questo anno.


 

Regalaci qualche aneddoto sulla tua carriera.

 
Se mi venisse in mente di scrivere una sorta di diario, tenderei a ricordare eventi, persone, soddisfazioni, che magari chiunque altro riterrebbe insignificanti, sicuramente andando contro il concetto di carriera espresso prima e quindi considerando un arco di tempo molto più ampio. Forse do importanza a troppe piccole cose, ma è perché vi riscontro sempre un che di significativo.
Ad esempio, ora, mi è subito balzato in mente il recente viaggio a Lamezia per la fiera, fatto in compagnia di Luca Maresca, Pasquale Qualano, Fabrizio Galliccia e Andrea Del Campo. Già trovarmi con loro mi sembrava impossibile. Arrivati sul posto conobbi subito anche Lelio Bonaccorso ed Andrea Scoppetta. Quest’ultimo, vedendo i miei disegni, prima chiese: “hai diciannove anni?”, e poi disse ad alta voce: “tagliamogli le mani!”, con l’appoggio degli altri disegnatori attorno.
Una piccola ma grande soddisfazione per me, come pure sentirmi dire da Simone Bianchi, che ho avuto la fortuna e il piacere di incontrare alla scorsa edizione del Lucca Comics & Games: “se vedessi i miei disegni di quando avevo la tua età, capiresti che sei già molto avanti”.
Ma sono solo due delle tante menzioni che mi verrebbe da fare.


 

A Quali progetti stai lavorando attualmente?

 

Mi sto muovendo tra i supereroi del secondo numero di Defenders of Europe, la nuova miniserie, lanciata a Lucca, creata da Fabrizio De Fabritiis ed edita da Emmetre Edizioni.

 

Quali progetti futuri vorresti realizzare?

 

Simone Bianchi a Lucca mi ha infilato un’irrequieta pulce nell’orecchio. “Editor americani hanno visto il tuo book? A Mantova c’è C.B.”, mi ha detto…

 

Una cosa che rifaresti e una che non rifaresti nella tua carriera.

 

Un po’ per fortuna, un po’ perché posso permettermi di affermare di esser sempre rimasto saldo a terra senza che le fantasie prendessero il sopravvento, un po’ per tendenza caratteriale che non mi porta a rinnegare nulla, rifarei esattamente tutto allo stesso modo. Spero solo di non starmi auto-maledicendo per il futuro…

 

La tua serie preferita.

 

Pur avendo ormai da tempo lo sguardo rivolto verso l’America, il cuore resta a Dylan Dog.

 

Il fumetto che avresti voluto realizzare tu.

 

Veramente troppi. Inizierei rispondendo che mi sarei divertito tanto nel disegnare Sin City per quell’uso particolare delle ombre, ma paradossalmente, se non avessi visto prima il lavoro di Miller, non avrei mai pensato di realizzarlo in quel modo, e quindi il divertimento non sarebbe lo stesso. Potrei continuare dicendo che Watchmen, oltre che sulla storia del fumetto, ha avuto in qualche modo peso sulla mia visione della vita. Potrei terminare con Batman: Year one e il recente Devil della serie Marvel Noir, quanto ad atmosfere.

 


 

Com'è il tuo rapporto con il web?

 

Non sarei onesto se dicessi di amare il web, ma varrebbe lo stesso se dicessi di non usarlo. Ho di certo, in passato, tentavo di limitare il nostro rapporto, ma se è vero che “una volta capito che è tutto un'immensa barzelletta, essere il Comico è la sola cosa sensata da fare”, alla fine, visto il lavoro che mi preparavo a fare, ho dovuto cedere.

 

Il palcoscenico è tutto tuo. Parole in libertà ai lettori di Fumetto d’Autore.

 

Niente di meglio per auto-promuovermi, direi! Trovate tutti i miei lavori al blog http://lorisgiuseppenese.blogspot.com/. Per contatti, invece, sono su facebook.

 

Grazie per l’ospitalità! Ciao!

 

Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:1038 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:1957 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:2396 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:2347 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:2230 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:2558 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:3064 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto