Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Eternauta

eternauta001di Capitan Golia

E' difficile, forse, ma è davvero opportuno spiegare ai lettori più giovani perchè L'Eternauta è un capolavoro assoluto del fumetto argentino e mondiale. Anzitutto ci sono queste lunghe didascalie. Sono parte integrante della storia, certo, Oesterheld conosceva bene il mestiere, e non comportano una mera ripetizione di quanto illustrato da Solano Lopez. La storia, di cui non anticipo nulla, è veramente ben costruita e tutto quello che succede ha un senso preciso e nessun elemento è casuale o anche solo fuoi posto.  Nei disegni le inquadrature sono molto tradizionali, ma le espressioni sempre ben studiate, una cura incredibile dei dettagli, fin dentro alle pupille degli occhi. Tutto questo ha rappresentato un balzo in avanti rispetto agli standard a cui i lettori di allora erano abituati. Solano Lopez ha disegnato forse più per noi, che usufruiamo oggi di questa edizione "definitiva" della 001 edizioni, che per i suoi contemporanei: solo oggi la qualità della riproduzione, a mezzatinta, rende giustizia a queste immagini straordinarie. E' un peccato che non tutti i disegni originali siano stati reperiti, alcune tavole, infatti, sono state riprodotte dalle precedenti edizioni... e si vede!
Ma il valore di questo fumetto non sta unicamente nella prestigiosa nuova edizione "extralusso", nel ripristino del formato originale orizzontale delle tavole, o nel ricco apparato critico che apre il volume. No, qui è importante la storia, anzi, la Storia.
Oesterheld intuiva, cosa stava succedendo. Forse voleva raccontare sotto forma di metafora, quello che pensava della guerra. E a Oesterheld premeva l'aspetto più strettamente umano della vicenda.
Rappresentava con grande attenzione i sentimenti dei personaggi, perchè non voleva che la metafora si perdesse e restasse visibile, banalmente, solo una storia di fantascienza.
Ed è con profonda amarezza che dobbiamo oggi constatare che buona parte di quello che Oesterheld aveva raccontato ha poi dovuto viverlo di persona: lui con la sua famiglia è desaparecido sotto il regime della Giunta Militare argentina che tra il 1976 e il 1983 si rese responsabile della scomparsa di novemila esseri umani.

L'ETERNAUTA
Testi: Héctor G. Oesterheld.
Disegni: Francisco Solano Lopez.
Ed.: 001 Edizioni.
Cartonato, B&N, pp. 380, € 40,00.

Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:7886 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:9511 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:9724 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:9547 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:9482 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:9469 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:10221 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto