Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Interviste: Davde Castellazzi, Lorenzo Bartoli e Max Brighel

occhiverdiNelle ultime due settimane Fumetto d'Autore ha intervistato per voi Davde Castellazzi, Lorenzo Bartoli e Max Brighel. L'editor freelance e saggista, lo sceneggiatore cocreatore di John Doe e l'editor Panini ci hanno raccontato molteplici aspetti delle loro attività e del mondo del fumetto in generale.

Dall'intervista a Davide Castellazzi:

Come vedi la crisi nel comparto dell'editoria a fumetti?

A una domanda del genere si potrebbe rispondere con un intero libro. Quando ho cominciato a lavorare nel mondo dell'editoria a fumetti questa era già in crisi (non lo dico io, lo dicevano quelli che già ci lavoravano), addirittura dieci anni prima (quando ero un ragazzino che leggeva riviste) si parlava con preoccupazione della crisi del fumetto. Insomma, sono almeno tre decenni che i fumetti segnano un inesorabile calo di vendite. In realtà il resto dell'editoria non è messo molto meglio. In Italia escono moltissimi libri, ma ben pochi di questi superano le mille copie di venduto. Il nostro Paese non è mai stato un popolo di lettori. (...)

Continua QUI.

 

Dall'intervista a Lorenzo Bartoli:

Lorenzo Bartoli, uno dei migliori (lasciamelo dire) sceneggiatori italiani. Hai fatto miliardi di cose, e altrettante ne farai in futuro. Su cosa stai lavorando al momento?

Ho ripreso a scrivere John Doe e molti liberi, le storie autoconclusive per Lanciostory e Skorpio. Sto collaborando con la Bonelli, anche se non con molta regolarità. Insegno sceneggiatura alla Scuola Internazionale di comics, per la quale sto curando anche una rivista di prossima uscita, iComics. Poi, ho appena finito una sceneggiatura per un film indipendente e sto collaborando come story editor per un produttore molto interessante.

Continua QUI.

 

Dall'intervista a Max Brighel:

Cosa ci aspetterà nei prossimi mesi per quel che riguarda le proposte ragnesche, made in Panini Comics?

Un ritorno dei nemici classici del Tessiragnatele. Il Dottor Octopus è già tornato nel numero del quarantennale (il 531) e ora seguiranno tutti gli altri, a partire dal Camaleonte, proseguendo con Kaine, Electro, Rhino, Mysterio, l'Avvoltoio, Lizard, ecc. Come già si evince dal ritorno di Octopus, la differenza è che stavolta questi supercriminali non saranno macchiette come successo troppo spesso, ma supercriminali a tutto tondo, con un PASSATO.

Continua QUI.

Magazine

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:823 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1340 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1029 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1217 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:1160 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:663 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3994 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto